Exotic

Con la dizione generica di esotici ci si riferisce a dei passeriformi prevalentemente compresi nella famiglia degli Estrildidi. Tra le numerose specie citiamo l’Erythrura gouldiae o Diamante di Gould, originario dell'Australia ove popola la zona settentrionale dell'isola. E’ un uccello di indole socievole e vive in gruppi numerosi, anche nella stagione riproduttiva. In natura si muove in stormi tra le foreste e gli arbusteti aperti, alla ricerca di semi sul terreno. Inoltre ricordiamo il Taeniopygia guttata (Diamante mandarino), l’Amandava amandava (Bengalino comune), il Neochmia temporalis (Diamante ciglia rossa), il Lonchura oryzivora (Fringuello di Giava), la Peophila acuticauda (Diamante codalunga).
Tra i tanti generi, specie e sottospecie della famiglia degli Estrildidi le dimensioni variano da 8,5 cm per il peso di 8 g della specie più piccola (Estrilda troglodytes) ai 17 cm e 28 g della più grande (Lonchura oryzivora).

Composizione
Pani panicum
Miglio Dakota
Scagliola canadese
Panico rosso
Niger

Cardellino
  • Manitoba - Exotic
  • Manitoba - Exotic
  • Manitoba - Exotic
  • Manitoba - Exotic
  • Manitoba - Exotic

Disponibile in busta da 1 kg, busta da 5 kg  e sacco da 20 kg

Istruzioni per un uso corretto
La somministrazione giornaliera dell’alimento dovrà corrispondere alla quantità mediamente consumata nelle 24 ore, avendo cura di provvedere prima di ogni somministrazione alla pulizia e lavaggio della mangiatoia. Tale pratica igienico sanitaria dovrà essere estesa anche all’abbeveratoio, garantendo acqua fresca e pulita sempre a disposizione.

Nota di colore
L'esportazione dal paese di origine è vietata per via del decremento della popolazione autoctona, fatto che ha favorito inoltre l'istituzione di santuari naturali ove è possibile osservare con facilità esemplari della specie, soprattutto all'alba, momento in cui i Diamanti compaiono sulle rive dei corsi d'acqua per abbeverarsi.
Del Diamante di Gould in natura esistono solo esemplari a petto viola: la mutazione a petto bianco è stata ottenuta e fissata in cattività negli allevamenti del Sudafrica negli anni sessanta del XX secolo. Esemplari a testa gialla sono inoltre presenti in bassa percentuale tanto in cattività quanto nell'habitat naturale.

Copyright © 2016 Manitoba s.r.l.